Dissalatore a osmosi inversa alimentato a energia solare

Il problema della scarsità di acqua in molte parti del mondo

La scarsità di acqua dolce rende la situazione critica in molte aree del pianeta, l’assenza di acqua potabile priva la popolazione di un bene essenziale alla vita impedendo lo sviluppo dell’economia locale. 
 
Le maggiori necessità sono: 
 
  • - disponibilità di acqua potabile,
  • - acqua dolce per l’irrigazione in agricoltura,
  • - acqua per le attività di sviluppo industriale.
     
La soluzione a questa necessità sono gli impianti di dissalazione di acqua del mare alimentati da pannelli fotovoltaici. Questi impianti dissalano l’acqua attraverso l’osmosi inversa.
 

Cos’è l’osmosi inversa?

 
Un impianto di dissalazione ad osmosi inversa produce un’acqua potabile di alta qualità partendo dall’acqua salata del mare che passa passare attraverso un sofisticato sistema di membrane. Questo sistema comporta diversi vantaggi: 
 
  • - disponibilità costante di acqua potabile,
  • - costi di gestione bassi,
  • - poca manutenzione dell’impianto,
  • - acqua potabile a basso costo,
  • - tecnologia sicura e testata,
  • - installazione rapida e poco ingombrante.

Disponibilità costante

 
L’acqua del mare è disponibile in quantità pressoché illimitata, B&P Water Technologies ha sviluppato un sistema in grado di produrre acqua potabile da tutti i tipi di acqua del mare (dai mari del nord al Golfo Persico). La capacità di produzione di acqua potabile si aggira dia 50 ai 5000 m3 al giorno.
 
L’energia solare è una fonte rinnovabile e illimitata, un’unità di produzione non richiede grossi investimenti per la produzione e distribuzione dell’energia. 
 

La proposta di B&P Water Technologies

 
B&P Water Technologies può proporre Sistemi di dissalazione alimentati da energia solare per la produzione di acqua dolce/potabile fino a 5.000.000 di litri al giorno. L’unità di dissalazione è facilmente replicabile in diverse zone e può essere rinnovata in caso di incremento della domanda di acqua. L’investimento è contenuto ed il costo dell’acqua potabile così prodotta si aggira attorno ai 0,80 dollari. 
 
La produzione di acqua dolce derivate dagli impianti di dissalazione alimentati da energia solare incoraggia lo sviluppo di opportunità di business anche in paesi in via di sviluppo come la Tunisia ed il Marocco. Progetti su grande scala sono sostenuti da investimenti privati e fondi di investimento internazionali, e considerati come esempio virtuoso per la crescita di aree sottosviluppate.
 
L’acqua potabile prodotta dall’acqua di mare, e trattata negli impianti ad osmosi inversa alimentati da pannelli fotovoltaici, consentirà anche lo sviluppo di fattorie ittiche, permetterà l’irrigazione dei campi favorendo l’agricoltura anche nelle zone desertiche consentendo anche un rapido ritorno dell’investimento del capitale investito per l’acquisto dell’impianto. 
 

You may like to see this:

 
 
 

contattaci

Per contattare la nostra azienda chiama il numero:

+39 06 8902 1644

Scrivici

Visualizza i nostri operatori

Scrivici