Dissalazione acque salmastre

CARATTERISTICHE

I nostri impianti package di potabilizzazione e dissalazione ad osmosi inversa per acqua salmastra sono concepiti per trattare acque di pozzo, acque superficiali o acque uscenti da impianti di depurazione, con salinità massima di 10000 ppm e fino a portate di 5000 m3/giorno di acqua prodotta. I nostri impianti consentono di soddisfare le più diverse esigenze dell'utente finale in termini di utilizzo dell'acqua.

Tutte le nostre unità sono fornite assemblate su skid o, in opzione, in container.

Grazie alla flessibilità e alla modularità del sistema, è possibile rimuovere sostanze indesiderate, ridurre drasticamente la salinità per un utilizzo industriale (quali, a titolo esemplificativo, per alimentazione in caldaia o torre di raffreddamento), potabilizzare o rendere idonea l'acqua per irrigazione.

Unitamente alla focalizzazione sulla qualità dell'acqua prodotta, i nostri impianti impianti sono studiati in modo da ridurre al minimo l'acqua di scarto e quindi ottimizzare la produttività del sistema.

Ogni impianto di osmosi inversa è costruito in modo compatto ed è realizzato in base alle esigenze specifiche di ogni singolo cliente.
L'elevato grado di automazione consente di minimizzare l'intervento di operatori durante l'esercizio di impianto, mentre la scelta dei materiali è studiata per garantirne la massima longevità.

Gli impianti di osmosi inversa per acqua salmastra , nella configurazione base, sono costituiti da una sezione di filtrazione (più o meno spinta a seconda della qualità dell'acqua in ingresso), una sezione di disinfezione a mezzo debatterizzazione a raggi ultravioletti e una sezione di osmosi. Sistemi aggiuntivi per rimozione ferro e manganese , addolcimento, condizionamento del pH, serbatoi di stoccaggio e gruppi di pompaggio,possono essere forniti a corredo dell'impianto qualora richiesto o necessario.

Nel caso della produzione di acqua ultrapura, i nostri impianti di dissalazione a doppio passo permettono di raggiungere una conducibilità dell'acqua prodotta inferiore a 5 microsiemens/cm, ideale come pretrattamento a monte di impianti EDI (elettrodeionizzazione).
Purificazione ad osmosi inversa

SETTORI DI UTILIZZO
Produzione acqua potabile, produzione acqua ultrapura, produzione acqua demineralizzata, produzione acqua per irrigazione, produzione acqua industriale.

Recupero di acque reflue uscenti da impianti di depurazione convenzionali o a membrana.