Impianti per aspirazione di acque reflue a depressione

I sistemi di aspirazione reflui a depressione costituiscono una valida ed economica alternativa ai classici impianti di fognatura tradizionale, garantendo al contempo prestazioni superiori.

I sistemi a depressione rappresentano la soluzione ideale in tutti quei siti ove, a causa della conformazione dell'area (nessuna pendenza, spazi limitati, ostacoli naturali), una rete fognaria tradizionale risulta tecnicamente poco praticabile o antieconomica (porti, marine, centri commerciali, ecc.)

La B&P Water Technologies è in grado di fornire al cliente un pacchetto chiavi in mano (ingegneria completa della rete a depressione, fornitura e posa tubazioni di scarico, fornitura centrale del vuoto).

COME FUNZIONA IL SISTEMA DI ASPIRAZIONE A DEPRESSIONE

Il sistema sfrutta la depressione che viene creata da una centrale del vuoto sulle tubazioni di raccolta dei reflui (acque nere, acque di sentina, ecc.).

Il refluo proveniente dalla fonte di scarico (wc, lavabo, doccia, colonnina di aspirazione) confluisce per gravità ad un pozzetto di connessione. Il pozzetto, di piccole dimensioni, è dotato di una valvola di interfaccia di tipo automatico che si apre una volta raggiunto un livello predeterminato del refluo all'interno del pozzetto stesso. Quando la valvola si apre, mette in comunicazione il pozzetto con il collettore in depressione. Il refluo viene così aspirato assieme ad una certa quantità di aria, necessaria per il trasporto del refluo alla centrale di raccolta.


VANTAGGI DEL SISTEMA A DEPRESSIONE

L'aspirazione dei reflui sotto vuoto garantisce infatti i seguenti vantaggi rispetto ai sistemi tradizionali a gravità:
- tubazioni di piccolo diametro in materiale plastico, poco costose, non affette da fenomeni di corrosione, posabili con facilità
- scavi per la posa delle tubazioni ridotti al minimo
- garanzia assoluta di mancanza di perdite e infiltrazioni lungo le tubazioni
- assoluta assenza di cattivi odori
- facile interfacciabilità con i pozzetti a gravità
- nessuna possibilità di sedimentazione lungo le linee
- possibilità di superare ostacoli e contropendenze del terreno
- bassa potenza installata e collegamento elettrico da portare solo alla centrale che crea il vuoto